I nazisti: sostenitori dei diritti animali… e dei diritti umani

Spesso i detrattori dell’animalismo, nel tentativo di denigrare la difesa dei diritti animali, affermano che il partito nazista fu particolarmente attento alla protezione degli animali. Si tratta ovviamente di una tra le più classiche delle Reductio ad Hitlerum di tutti i tempi, seconda solo a quella sul sentimento zoofilo di Hitler.

La questione della protezione legislativa degli animali sotto il regime nazista (e di come la retorica mistificatoria dei detrattori dell’animalismo se ne serva) è stata magistralmente analizzata da Elizabeth Hardouin-Fugier. Come nota l’autrice, è facile dimostrare che il regime di Hitler si impadronì della questione della tutela legislativa degli animali così come dell’insieme delle istituzioni civili, intellettuali e culturali tedesche, al fine di presentarsi come un fautore del progresso illuminato della nazione.

In questo quadro è interessante notare che il partito nazista, che si presentava agli occhi del popolo tedesco come un partito volto a migliorare le condizioni socioeconomiche della nazione, era attivamente impegnato in progetti filantropici con programmi di assistenza e sostegno alle fasce più deboli e bisognose della popolazione. Strano a dirsi, questa solidarietà umanitaria del regime nazista non sembra però preoccupare i detrattori dell’animalismo e ispirare lo stesso odio contro le associazioni filantropiche…

Pochi sanno che il partito nazista, non appena salì al potere nel 1933, fondò il Nationalsozialistische Volkswohlfahrt (Benessere popolare nazionalsocialista) o NSV, una importante organizzazione di assistenza sociale attiva durante il Terzo Reich che portava avanti programmi di assistenza per la maternità, l’infanzia e le fasce più giovani, assistenza medica e supporto alimentare: dopo il Deutsche Arbeitsfront (Fronte tedesco del lavoro), il NSV era la più grande organizzazione del partito nazista.

poster-nsv-01

Manifesto nazista del Nationalsozialistische Volkswohlfahrt: «Salute, protezione dei bambini, lotta contro la povertà, assistenza ai viandanti, unione del popolo, aiuto alle madri: questi sono i compiti del NSV – Diventa un membro»

poster-nsv-02

Manifesto nazista del Nationalsozialistische Volkswohlfahrt: «Sostieni il programma di assistenza per madri e bambini»

nsv-bambinaia-01

Bambinaia del Nationalsozialistische Volkswohlfahrt a passeggio con bambini (fonte: Wikimedia Commons)

Un centro di assistenza per bambini del Nationalsozialistische Volkswohlfahrt (fonte: Alamy Stock Photo)

Un centro di assistenza per malati del Nationalsozialistische Volkswohlfahrt (fonte: Alamy Stock Photo)

Ogni anno, durante i mesi che andavano da ottobre a marzo, il NSV organizzava la Winterhilfswerk (Assistenza invernale) o WHV, una raccolta fondi per finanziare le opere di carità in aiuto dei bisognosi durante i mesi invernali e fornire loro cibo, vestiti, carbone e altri beni di prima necessità.

poster-whv-01

Manifesto nazista della Winterhilfswerk: «Nessuno deve patire la fame! Nessuno deve patire il freddo!»

poster-whv-02

Manifesto nazista della Winterhilfswerk per invitare la popolazione alla donazione

whv-01

Volontari della Winterhilfswerk sistemano le riserve di cibo per i bisognosi

whv-02

Un ufficiale delle SS impegnato nella raccolta fondi della Winterhilfswerk per le strade di una città

whv-03

Rudolf Hess mentre contribuisce alla raccolta fondi della Winterhilfswerk con una donazione a due invalidi di guerra (fonte: Getty Images)

whv-04

Adolf Hitler insieme a Joseph Goebbels ad un concerto di beneficenza per la Winterhilfswerk alla Scala di Berlino (fonte: Getty Images)

whv-05

Adolf Hitler ad un evento di beneficenza della Winterhilfswerk (fonte: Getty Images)

La Winterhilfswerk raggiungeva il suo culmine poco prima di Natale nella cosiddetta Tag der nationalen solidaritaet (Giornata di solidarietà nazionale), un evento a cui partecipavano tutti i maggiori esponenti del partito nazista per contribuire alle donazioni.

whv-06

Adolf Hitler alla Tag der nationalen solidaritaet mentre esegue una donazione a Magda Goebbels (fonte: Getty Images)

Il partito nazista fondò anche il Nationalsozialistische Kriegsopferversorgung (Assistenza nazionalsocialista alle vittime di guerra) o NSKOV, un’organizzazione di assistenza sociale per i veterani feriti gravi e i soldati di prima linea della prima guerra mondiale.

poster-nskov

Manifesto nazista del Nationalsozialistische Kriegsopferversorgung: «Compagni al fronte, compagni per la vita – Consulenza e assistenza in tutte le aree di bisogno»

Spesso si sostiene, sdegnati, che è paradossale il fatto che, mentre da una parte i nazisti fecero approvare una serie di leggi protezioniste sul trattamento degli animali, dall’altra perpetrarono uno dei più spaventosi genocidi della storia umana. Eppure a me appare assai più paradossale il fatto che, mentre i nazisti spedivano milioni di esseri umani nei campi di concentramento e di sterminio, allo stesso tempo si preoccupavano dell’assistenza e della cura di altri esseri umani.

Particolarmente esemplificativo di ciò è il fatto – testimoniato da Rudolf Hoss, comandante del centro di Auschwitz, nelle sue memorie – che «una buona parte del vestiario [recuperata dalla massa degli ebrei uccisi nelle camere a gas] era destinata alle organizzazioni assistenziali per gli sfollati, e più tardi fu messa a disposizione dei danneggiati dai bombardamenti [in Germania]» [1].

Ma tutto ciò altro non dimostra quanto sia confuso e instabile lo statuto morale che assegniamo agli altri esseri umani e non umani. Uno statuto morale per lo più culturalmente costruito e come tale facilmente manipolabile. Questo è ciò che forse dovrebbe preoccuparci più di tutto. Anche e soprattutto oggi.

1. Rudolf Hoss, Comandante ad Auschwitz, Einaudi, 1997, p. 184.

Annunci

Mettiti comodo/a e lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...